Energie rinnovabili

{{translation.caption}}:


Sole, vento, acqua, biomassa o geotermia sono fonti energetiche rinnovabili che si rigenerano in modo naturale. Non si basano su scorte di materie prime che con il passare del tempo sono destinate a esaurirsi, come ad esempio accadrà per le energie fossili (petrolio, carbone o metano). In linea di massima in fase di sfruttamento le energie rinnovabili non creano rifiuti né rilasciano emissioni inquinanti.

Nel settore dell’energia elettrica la Svizzera è esemplare perché produce più del 60% dell’energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili. Questa energia proviene principalmente dalle nostre centrali idroelettriche. Esiste invece un potenziale di miglioramento molto grande nei campi della mobilità e del calore. Solo il 22% del nostro consumo di energia complessivo è coperto dalle energie rinnovabili.

Già oggi alcune fonti energetiche rinnovabili sono economicamente competitive. Altre invece hanno prezzi ancora superiori a quelli di mercato. Occorrono pertanto ancora degli incentivi, per lo meno temporaneamente. Secondo la maggioranza degli esperti, a lungo termine non investire in energie pulite ci costerebbe ancora più caro, soprattutto a causa dei cambiamenti climatici incontrollabili e irreversibili.

La Strategia energetica 2050 dà un chiaro segnale verso il potenziamento delle energie rinnovabili in Svizzera. Offre l’opportunità di risparmiare risorse e ambiente nel lungo periodo e di aumentare l’indipendenza dall’estero e da fonti energetiche limitate. Le energie rinnovabili fanno parte di un mix energetico equilibrato e sostenibile, anche per il bene delle generazioni future.

Energie rinnovabili


{{translation.caption}}:

Sole, vento, acqua, biomassa o geotermia sono fonti energetiche rinnovabili che si rigenerano in modo naturale. Non si basano su scorte di materie prime che con il passare del tempo sono destinate a esaurirsi, come ad esempio accadrà per le energie fossili (petrolio, carbone o metano). In linea di massima in fase di sfruttamento le energie rinnovabili non creano rifiuti né rilasciano emissioni inquinanti.

Nel settore dell’energia elettrica la Svizzera è esemplare perché produce più del 60% dell’energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili. Questa energia proviene principalmente dalle nostre centrali idroelettriche. Esiste invece un potenziale di miglioramento molto grande nei campi della mobilità e del calore. Solo il 22% del nostro consumo di energia complessivo è coperto dalle energie rinnovabili.

Già oggi alcune fonti energetiche rinnovabili sono economicamente competitive. Altre invece hanno prezzi ancora superiori a quelli di mercato. Occorrono pertanto ancora degli incentivi, per lo meno temporaneamente. Secondo la maggioranza degli esperti, a lungo termine non investire in energie pulite ci costerebbe ancora più caro, soprattutto a causa dei cambiamenti climatici incontrollabili e irreversibili.

La Strategia energetica 2050 dà un chiaro segnale verso il potenziamento delle energie rinnovabili in Svizzera. Offre l’opportunità di risparmiare risorse e ambiente nel lungo periodo e di aumentare l’indipendenza dall’estero e da fonti energetiche limitate. Le energie rinnovabili fanno parte di un mix energetico equilibrato e sostenibile, anche per il bene delle generazioni future.