Teleriscaldamento: riscalda la tua casa senza produrre CO2

Il calore usato per il teleriscaldamento deriva da calore residuo o da fonti di energia rinnovabili. Questo calore viene distribuito, sotto forma di acqua calda, attraverso una rete di condutture a diversi edifici, che la possono usare come acqua calda sanitaria oppure per il riscaldamento.

image
Contenuto

Cosa c'è da sapere

Emissioni di CO2 ridotte

Nelle reti di teleriscaldamento generalmente si utilizza calore residuo o calore prodotto da energie rinnovabili. Per questo motivo il teleriscaldamento produce pochissime emissioni di CO2.


Occupa poco spazio

L’impianto per l’allacciamento a una rete di teleriscaldamento occupa poco spazio. Inoltre non ti devi preoccupare dell’acquisto e dello stoccaggio di combustibili, né della manutenzione dell’impianto.


Sicurezza dell’approvvigionamento

Il teleriscaldamento garantisce un’elevata sicurezza dell’approvvigionamento perché gli impianti di teleriscaldamento possono essere alimentati con diversi tipi di energia. Inoltre la responsabilità è del gestore dell’impianto.


Cosa posso fare

Con il teleriscaldamento puoi sfruttare il calore residuo, generato altrove, per riscaldare la tua casa nel pieno rispetto del clima. A lungo termine potrai risparmiare sui costi del riscaldamento, oltre a fornire un importante contributo alla protezione del clima.

Hai ancora un riscaldamento a energia fossile e vuoi passare alle energie rinnovabili? Ti consigliamo di pianificare per tempo la sostituzione del tuo impianto di riscaldamento: se il tuo impianto dovesse subire un guasto improvviso avresti poco tempo a disposizione per fare una scelta oculata. Richiedi una Prima consulenza: un consulente qualificato ti farà visita e analizzerà lo stato del tuo impianto di riscaldamento. Successivamente ti presenterà alcune proposte concrete per l’uso delle energie rinnovabili.

Sostituendo il tuo impianto di riscaldamento a energia fossile con un allacciamento alla rete di teleriscaldamento puoi realizzare un notevole risparmio finanziario, ossia fino al 16 per cento sull’arco di 20 anni. Il teleriscaldamento non è soggetto a grandi fluttuazioni di prezzo perché fa capo a energie rinnovabili locali, come la legna, i rifiuti o il calore residuo, che non risentono delle fluttuazioni dei mercati finanziari. Questo ti permette di fare bene i conti, evitando brutte sorprese sulla bolletta del riscaldamento.

Se sei interessato ad allacciare il tuo edificio a una rete di teleriscaldamento verifica innanzitutto se esiste o se è prevista una rete termica nella tua zona. Fai una ricerca tramite la piattaforma del sito calore rinnovabile e contatta l’ufficio competente del tuo Comune o della tua Città. Anche se non esiste ancora una rete di teleriscaldamento nella tua zona puoi pur sempre comunicare il tuo interessamento alle autorità locali.

Tool e calcolatori

Test dei costi per il riscaldamento: calcola il tuo potenziale di risparmio

Fai anche tu il test sulle spese di riscaldamento ogni anno e risparmi denaro.
Visualizza altri tool

Sostituire il riscaldamento – proteggere il clima

Riscaldare con energie rinnovabili svizzere. Per il bene della natura.
calore rinnovabile

Materiale informativo e documenti

background image
pdf

Potenzial der Kälteversorgung bei bestehenden Fernwärmenetzen...

2020-12-10
DE
background image
pdf

Sulla strada verso la produzione a impatto neutro sul clima...

2020-11-06
background image
pdf

Wärmepumpen in Thermischen Netzen...

2020-05-15
background image
pdf

Energie in ARA...

2018-10-22
Visualizza altri documenti
Efficienza energetica

Lingue
Socialmedia
bundesbanner it