Conteggio individuale delle spese dell’energia e dell’acqua CISE

{{translation.caption}}:


Nel conteggio individuale delle spese dell’energia e dell’acqua si tiene conto del consumo effettivo e non, come finora, della grandezza dell'appartamento. In questo modo i consumatori parsimoniosi vengono ricompensati da spese accessorie più basse. Il conteggio in funzione dei consumi varia tuttavia da Cantone a Cantone. I Cantoni concordano per quanto concerne le nuove costruzioni: per un edificio con diversi appartamenti (solitamente a partire da cinque, in taluni Cantoni a partire da quattro, sei o sette) questo metodo di conteggio è obbligatorio. Per le costruzioni di vecchia data il conteggio in funzione dei consumi è obbligatorio solo in alcuni Cantoni. Trovi le direttive che il tuo Cantone ha sancito in materia di conteggio delle spese di riscaldamento e dell'acqua calda sanitaria in funzione dei consumi presso l'Ufficio cantonale dell'energia.

Per incentivare il risparmio energetico, SvizzeraEnergia ha creato un modello di conteggio individuale in collaborazione con la Conferenza dei servizi cantonali dell’energia (EnFK), la Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA) e le associazioni di categoria rilevanti. Così se sei proprietario immobiliare potrai contabilizzare correttamente e in modo semplice il consumo energetico dei tuoi inquilini. Consigliamo questo modello ma ricordiamo che non è parte di un obbligo legale relativo al conteggio in funzione dei consumi e naturalmente puoi scegliere anche un altro metodo di contabilizzazione.

CISE - Modello per il conteggio individuale delle spese dell'energia e dell'acqua

Conteggio individuale delle spese dell’energia e dell’acqua CISE


{{translation.caption}}:

Nel conteggio individuale delle spese dell’energia e dell’acqua si tiene conto del consumo effettivo e non, come finora, della grandezza dell'appartamento. In questo modo i consumatori parsimoniosi vengono ricompensati da spese accessorie più basse. Il conteggio in funzione dei consumi varia tuttavia da Cantone a Cantone. I Cantoni concordano per quanto concerne le nuove costruzioni: per un edificio con diversi appartamenti (solitamente a partire da cinque, in taluni Cantoni a partire da quattro, sei o sette) questo metodo di conteggio è obbligatorio. Per le costruzioni di vecchia data il conteggio in funzione dei consumi è obbligatorio solo in alcuni Cantoni. Trovi le direttive che il tuo Cantone ha sancito in materia di conteggio delle spese di riscaldamento e dell'acqua calda sanitaria in funzione dei consumi presso l'Ufficio cantonale dell'energia.

Per incentivare il risparmio energetico, SvizzeraEnergia ha creato un modello di conteggio individuale in collaborazione con la Conferenza dei servizi cantonali dell’energia (EnFK), la Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA) e le associazioni di categoria rilevanti. Così se sei proprietario immobiliare potrai contabilizzare correttamente e in modo semplice il consumo energetico dei tuoi inquilini. Consigliamo questo modello ma ricordiamo che non è parte di un obbligo legale relativo al conteggio in funzione dei consumi e naturalmente puoi scegliere anche un altro metodo di contabilizzazione.

CISE - Modello per il conteggio individuale delle spese dell'energia e dell'acqua