Una costruzione dalle forme di successo e un'efficienza elevata

12.5.2015

{{translation.caption}}:


Architetti di fama internazionale, come Norman Foster o Zaha Hadid, non sono i soli a impiegare elementi fotovoltaici quali strumenti per espressioni stilistiche. Anche in Svizzera, alcuni progettisti innovativi elaborano idee per costruire già oggi l’edificio solare di domani.

Grazie alla creatività dei produttori di sistemi solari, oggi gli architetti possono conciliare perfettamente la produzione di energia con le loro aspirazioni estetiche, ad esempio disegnando motivi sulle facciate o inventando nuove forme architettoniche. Il nuovo opuscolo «L’integrazione architettonica del solare» di Minergie e SvizzeraEnergia mostra come gli edifici possono diventare centrali di produzione elettrica grazie all’integrazione estetica e funzionale del fotovoltaico.

Trovi ulteriori informazioni sul tema dell’energia solare nella nostra rubrica sul solare.

 


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.