Strumenti di calcolo

{{translation.caption}}:


Con i nostri strumenti di calcolo potrai ottenere rapidamente un prospetto dei potenziali di risparmio del tuo impianto di aria compressa. Dopo l’immissione di pochi parametri chiave vedrai l’entità del potenziale di risparmio ottenibile.

Calcolo dei costi totali dell’impianto di aria compressa

Per offrirti la possibilità di determinare i costi del tuo impianto di aria compressa, abbiamo messo a punto il calcolatore dei costi un software semplice che ti permette di immettere con facilità i principali parametri del tuo impianto di aria compressa e di calcolarne quindi i costi totali.

Costi causati dalle fughe di aria compressa

Le fughe di aria compressa costituiscono i maggiori sprechi d’energia negli impianti di produzione e distribuzione dell’aria compressa. Una fuga con un diametro di 3 mm può causare costi energetici annuali di 4200 franchi.

Con l’ausilio del nostro apposito strumento di calcolo potrai calcolare le perdite di aria compressa e i relativi costi per il tuo impianto di aria compressa.

Economicità del recupero di calore

Oltre il 90 per cento dell’energia apportata va persa sotto forma di calore durante il processo di produzione. Tale calore può essere utilizzato in vari modi. Sono possibili molte opzioni, dal riscaldamento ad aria calda del capannone di fabbricazione durante il periodo invernale alla produzione di acqua calda sanitaria durante tutto l’anno.

Ora è molto facile calcolare se conviene adottare una tale opzione con l’ausilio dello strumento di calcolo dell’economicità del recupero di calore, che ti aiuta a calcolare l’economicità tenendo conto delle condizioni al contorno presenti nella tua azienda. 

Corretto dimensionamento delle tubazioni

Spesso le tubazioni di distribuzione dell’aria compressa sono dimensionate troppo piccole. Ma quale sarebbe il corretto dimensionamento delle tubazioni? Il nostro strumento di dimensionamento delle tubazioni ti aiuta nella scelta delle sezioni di passaggio giuste. Naturalmente potrai usarlo anche per verificare il dimensionamento delle tubazioni esistenti e calcolare le perdite di pressione nelle tubazioni. 

Sostituzione degli scaricatori di condensa temporizzati

Gli scaricatori di condensa temporizzati causano notevoli perdite dovute alle fluttuazioni della condensa prodotta, poiché, nei periodi in cui non vi è condensa, l’apertura automatica della valvola fa fuoriuscire aria dallo scaricatore. Siccome le perdite d’aria sono spesso sottovalutate, trovano impiego gli scaricatori temporizzati a buon mercato. Sarebbe però molto meglio usare scaricatori di condensa a controllo elettronico o scaricatori a galleggiante.

Se la tua azienda usa ancora scaricatori di condensa temporizzati e ti chiedi se conviene sostituirli con scaricatori a controllo elettronico o a galleggiante, puoi eseguire rapidamente i relativi calcoli con il nostro strumento di calcolo per scaricatori di condensa.

Strumenti di calcolo

{{translation.caption}}:


Con i nostri strumenti di calcolo potrai ottenere rapidamente un prospetto dei potenziali di risparmio del tuo impianto di aria compressa. Dopo l’immissione di pochi parametri chiave vedrai l’entità del potenziale di risparmio ottenibile.

Calcolo dei costi totali dell’impianto di aria compressa

Per offrirti la possibilità di determinare i costi del tuo impianto di aria compressa, abbiamo messo a punto il calcolatore dei costi un software semplice che ti permette di immettere con facilità i principali parametri del tuo impianto di aria compressa e di calcolarne quindi i costi totali.

Costi causati dalle fughe di aria compressa

Le fughe di aria compressa costituiscono i maggiori sprechi d’energia negli impianti di produzione e distribuzione dell’aria compressa. Una fuga con un diametro di 3 mm può causare costi energetici annuali di 4200 franchi.

Con l’ausilio del nostro apposito strumento di calcolo potrai calcolare le perdite di aria compressa e i relativi costi per il tuo impianto di aria compressa.

Economicità del recupero di calore

Oltre il 90 per cento dell’energia apportata va persa sotto forma di calore durante il processo di produzione. Tale calore può essere utilizzato in vari modi. Sono possibili molte opzioni, dal riscaldamento ad aria calda del capannone di fabbricazione durante il periodo invernale alla produzione di acqua calda sanitaria durante tutto l’anno.

Ora è molto facile calcolare se conviene adottare una tale opzione con l’ausilio dello strumento di calcolo dell’economicità del recupero di calore, che ti aiuta a calcolare l’economicità tenendo conto delle condizioni al contorno presenti nella tua azienda. 

Corretto dimensionamento delle tubazioni

Spesso le tubazioni di distribuzione dell’aria compressa sono dimensionate troppo piccole. Ma quale sarebbe il corretto dimensionamento delle tubazioni? Il nostro strumento di dimensionamento delle tubazioni ti aiuta nella scelta delle sezioni di passaggio giuste. Naturalmente potrai usarlo anche per verificare il dimensionamento delle tubazioni esistenti e calcolare le perdite di pressione nelle tubazioni. 

Sostituzione degli scaricatori di condensa temporizzati

Gli scaricatori di condensa temporizzati causano notevoli perdite dovute alle fluttuazioni della condensa prodotta, poiché, nei periodi in cui non vi è condensa, l’apertura automatica della valvola fa fuoriuscire aria dallo scaricatore. Siccome le perdite d’aria sono spesso sottovalutate, trovano impiego gli scaricatori temporizzati a buon mercato. Sarebbe però molto meglio usare scaricatori di condensa a controllo elettronico o scaricatori a galleggiante.

Se la tua azienda usa ancora scaricatori di condensa temporizzati e ti chiedi se conviene sostituirli con scaricatori a controllo elettronico o a galleggiante, puoi eseguire rapidamente i relativi calcoli con il nostro strumento di calcolo per scaricatori di condensa.