Risparmiare energia con una regolazione della temperatura nei singoli locali

11.3.2019

{{translation.caption}}:


Negli edifici ad efficienza energetica vi è un determinato margine di manovra nella scelta del sistema di regolazione della temperatura. Un’indagine commissionata da SvizzeraEnergia dimostra che in quanto a comfort e consumo di energia la scelta migliore è la regolazione della temperatura nei singoli locali.

L’Institut für Solartechnik (SPF) della Hochschule für Technik Rapperswil ha condotto un’indagine, commissionata da SvizzeraEnergia, in merito all’efficienza energetica degli edifici tramite la regolazione della temperatura nei singoli locali. L’SPF ha esaminato tre diversi sistemi di regolazione della temperatura interna:

  1. edificio senza regolazione della temperatura
  2. regolazione con locale di riferimento
  3. regolazione nei singoli locali

Le varianti sono state valutate in base al fabbisogno di energia, al comfort abitativo e alla redditività. Dai risultati emerge che con una regolazione nei singoli locali si può risparmiare oltre il 40 per cento di energia rispetto all’assenza di regolazione e quasi il 15 per cento rispetto alla regolazione con locale di riferimento. La regolazione nei singoli locali ottiene la valutazione massima anche per quanto riguarda il comfort abitativo, poiché viene rispettato al meglio il profilo di temperatura desiderato.

Dalla stima della redditività, con il sistema della regolazione nei singoli locali la durata dell’ammortamento è relativamente lunga: 23 anni (regolazione con locale di riferimento: 8 anni).

Trovi ulteriori informazioni in merito all’ottimizzazione del tuo sistema di riscaldamento nell’opuscolo «Riscaldamento intelligente».

Fonte dell'immagine: Danfoss