Possibilità e vantaggi: rendi più efficiente il tuo centro di calcolo

Per l’esercizio della propria infrastruttura server, le imprese allestiscono nei propri locali sale server o persino un centro di calcolo separato. I requisiti posti a tali locali o edifici sono elevati, in quanto sui server girano applicazioni aziendali e vengono archiviati dati aziendali critici che devono essere disponibili in qualsiasi momento. Una sala server insicura costituisce un rischio aziendale elevato.

Tali requisiti rendono complesso l’esercizio di una propria infrastruttura server, che comporta quindi costi elevati. La rapida evoluzione delle tecnologie richiede inoltre continui aggiornamenti.

 

Con la crescente digitalizzazione dell’economia, sempre più imprese decidono di affidare l’esercizio del proprio centro di calcolo a operatori professionali esterni. Questi gestiscono centri di calcolo che sono molto sicuri ed efficienti. Esiste anche la possibilità di collocare i propri server e rack nel centro di calcolo dello specialista e di gestirlo in proprio in tale luogo o di usufruire di servizi e prestazioni direttamente dall’infrastruttura dell’operatore esterno. Quando ci si avvale dei servizi e delle prestazioni forniti da gestori professionali di centri di calcolo si parla di servizi cloud. Tali servizi presentano un vantaggio in più: essendo scalabili in qualsiasi momento in base alle esigenze, si pagano solo le prestazioni di cui si ha bisogno.

L’esternalizzazione in un centro di calcolo di un operatore professionale presenta diversi vantaggi:

  • Sicurezza i centri di calcolo offrono protezione dall’accesso da parte di persone non autorizzate, ma anche da calamità naturali e da altri pericoli provenienti dall’esterno.
  • Alimentazione elettrica: un’alimentazione elettrica ridondante garantisce l’esercizio continuo anche in caso di black-out.
  • Connettività: varie linee di alimentazione e collegamenti diretti alle società di telecomunicazioni aumentano l’affidabilità e garantiscono un alto livello dei servizi.
  • Costi: nell’esercizio di un grande centro di calcolo, nella contabilità a costi pieni gli operatori professionali possono conseguire risparmi a livello di infrastruttura di base e sono più efficienti.

Le imprese che hanno una propria sala server o un proprio centro di calcolo beneficiano del fatto di poter ottimizzare al meglio la propria infrastruttura server. Da uno studio condotto da Amstein+Walthert (2014) per conto dell’Ufficio federale dell’energia emerge che in Svizzera le sale server e i centri di calcolo incidono per circa il tre per cento sul consumo totale di elettricità. In Svizzera il potenziale di risparmio a livello d’infrastruttura (UPS, raffrescamento ecc.) è quantificabile in circa 280 GWh, equivalente al 17 per cento dell’odierno consumo totale di corrente elettrica delle sale server e dei centri di calcolo. Tenendo conto dei potenziali di efficienza a livello di IT (ad es. grazie a nuove tecnologie di memorizzazione o alla virtualizzazione), da un altro studio di Amstein+Walthert condotto nel 2015 emerge che è possibile raggiungere persino un potenziale di efficienza energetica del 50 per cento.

Nelle sale server e nei centri di calcolo trovano impiego varie apparecchiature: tecnologie di memorizzazione, server di calcolo, apparecchiature di rete, firewall, apparecchiature per l’alimentazione elettrica di continuità, condizionatori, impianti d’allarme, impianti di sicurezza e tanto altro ancora. L’esercizio e l’interazione tra queste apparecchiature possono essere sensibilmente migliorati adottando provvedimenti tesi ad aumentarne l’efficienza. Spesso già piccoli adattamenti fanno grandi differenze sul piano dell’efficienza energetica. Oltre a consentire risparmi di energia elettrica, questi interventi comportano anche altri vantaggi per le imprese:

  • Riduzione dei costi: un centro di calcolo efficiente è conveniente a livello d’esercizio. È possibile risparmiare sui costi energetici, immobiliari, di licenze e d’investimento. Numerosi programmi di promozione sostengono inoltre le aziende sovvenzionando i costi iniziali delle misure di efficientamento.
  • Risparmio di superfici: attuando interventi volti ad aumentare l’efficienza energetica, è possibile mettere a disposizione sulla stessa superficie una maggiore capacità di calcolo. In Svizzera, dove le superfici e il suolo sono preziose risorse, ciò è un fattore importante.
  • Competitività: nell’ambito della trasformazione digitale e dei mercati altamente dinamici le imprese sono esposte a una forte pressione concorrenziale. L’efficienza energetica può essere un importante vantaggio in questo senso perché permette di posizionarsi come impresa responsabile e di reclutare personale qualificato.

 

«Il potenziale di efficienza a livello dell’infrastruttura nelle sale server e nei centri di calcolo della Svizzera è quantificabile a oltre il 50 per cento, tenendo conto dei potenziali a livello di IT».

Prof. Adrian Altenburger, Scuola universitaria professionale di Lucerna – Tecnologia e architettura

 

 

Queste imprese li hanno messi in atto:

A Lupfig, a ovest di Zurigo, la Green Datacenter AG gestisce dal 2011 uno dei più moderni e più efficienti centri di calcolo della Svizzera. Il progetto faro, che nel 2014 è stato ampliato con un ulteriore modulo, riunisce per molti aspetti moderne tecnologie e raggiunge un valore PUE (Power Usage Effectiveness) di 1,19. Con una superficie lorda di piano pari a 26 240 m2 nella fase di ampliamento finale, ogni miglioria contribuisce a una sensibile riduzione dell’impatto ambientale. Ne beneficiano anche i clienti, in quanto le spese di corrente elettrica risultano essere nettamente più contenute.

La compagnia di riassicurazione Swiss Re ha reso energeticamente più efficienti i propri centri di calcolo attuando, tra le altre cose, interventi di virtualizzazione, di compartimentazione dei corridoi caldi e freddi e di lifecycle management. L’implementazione di tali interventi volti ad ottimizzare un sistema esistente ha richiesto una pianificazione accurata e orientata al futuro ed è dipesa da vari fattori.

La Coop elabora i propri dati in due centri di calcolo a Basilea e a Berna, su una superficie totale di 670 m2. Per il raffrescamento degli impianti la Coop punta sul free cooling (a Basilea) e sul riutilizzo del calore residuo (a Berna). Per la memorizzazione dei dati l’impresa utilizza in gran parte memorie flash/SSD. Maggiori informazioni

La compagnia di assicurazioni malattie ÖKK si trova tra l’altro ad affrontare una sfida tutta particolare: in autunno la domanda di capacità di calcolo è molto più elevata rispetto ad altri periodi dell’anno, in quanto nella stagione autunnale si deve gestire un maggior numero di richieste di preventivi per il rinnovo delle polizze delle casse malati. Ciò comporta un grado di utilizzazione subottimale dei server e dei sistemi di raffrescamento. Per questo la ÖKK ha esternalizzato una parte considerevole della capacità di calcolo. Maggiori informazioni

Nell’ambito degli interventi di rinnovamento e ammodernamento dell’ICT del Centro congressi ed eventi 2m2c, l’infrastruttura server è stata consolidata e allestita ex novo dalla CR-Network. L’infrastruttura è coadiuvata da un sistema di misurazione che, oltre a emettere allarmi, consente anche un monitoraggio permanente. Maggiori informazioni

A Zurigo-Altstetten e a Urdorf UBS dispone di uno dei propri data warehouse più grandi. I maggiori requisiti regolamentativi e relativi al business unitamente alla costante crescita della mole di dati hanno convinto UBS ad ammodernare il proprio «data warehouse» più grande. Maggiori informazioni

L’efficienza energetica e la sostenibilità sono profondamente radicate nella strategia della Elektroplan Buchs & Grossen AG. Per questo si è perseguito con coerenza e raggiunto l’obiettivo di un proprio immobile a surplus energetico. L’infrastruttura IT, in quanto grande consumatrice di energia, ha ricevuto una particolare attenzione. Nel 2016 l’azienda è stata premiata per i suoi sforzi e ha ricevuto dall’Ufficio federale dell’energia il premio «Watt d’Or» per i migliori risultati ottenuti nel campo energetico. Maggiori informazioni


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.