Comprare eco-corrente dal vicino

14.12.2017

{{translation.caption}}:


Un’app consente ai privati di acquisire corrente rinnovabile per l’abitazione direttamente dai gestori fotovoltaici delle vicinanze. A Basilea il sistema viene già testato.

Immaginate: al mattino presto avete riempito la lavatrice. Ma l’accendete più tardi via smartphone, quando sul dispay viene indicato che l’impianto fotovoltaico installato sul tetto del vicino produce energia solare in eccesso.

La startup In Situ Energy ha creato un sistema unico finora in Svizzera, il Change38, che mette in contatto i produttori e i consumatori privati di corrente di una regione. L’obiettivo è contribuire al contempo al consumo e alla produzione locale di quanta più energia rinnovabile, presente per sua stessa natura in quantità oscillanti. In questo modo si evitano le perdite di efficienza legate all’accumulo e si protegge l’infrastruttura di rete.

Il consumatore può inoltre decidere da quale impianto, fra quelli da selezionare, intende acquistare la corrente verde. E il produttore ha nuove possibilità di vendita della propria corrente ecologica. A Basilea, la versione di base di Change38 viene attualmente testata con la società elettrica IWB.

Questo articolo e stato pubblicato sul giornale «SvizzeraEnergia per i proprietari immobiliari». Illustrazione di copertina © Change38.