Microsoft, SBB & Co. lanciano la «Work Smart Week»

14.6.2015

{{translation.caption}}:


Forme di lavoro flessibili e indipendenti dall’ubicazione aumentano la motivazione e la produttività dei collaboratori, inoltre consentono un utilizzo più «smart» di energia, edifici e infrastrutture di trasporto. Microsoft, Posta, FFS, Swisscom e altri partner lanciano oggi la «Work Smart Week», con diverse relazioni specialistiche e workshop.

L’organizzazione flessibile del lavoro è sempre di più l’elemento chiave della società del sapere in Svizzera. Studi ne dimostrano gli effetti positivi sull’efficienza e la motivazione dei collaboratori, nonché l’utilità per un uso più intelligente delle risorse e delle infrastrutture. Ad esempio, in determinati giorni, i modelli di lavoro flessibili consentono di lavorare da casa o vicino al luogo di residenza. In questo modo, i tragitti casa-lavoro vengono ridotti o in alcuni casi evitati del tutto. Secondo myclimate, se una volta alla settimana 450 000 lavoratori in Svizzera lavorassero da casa anziché in ufficio, settimanalmente si potrebbero risparmiare circa 4,5 milioni di chilometri-veicolo e 2,6 milioni di chilometri-persona nel trasporto pubblico.

Work Smart è un’iniziativa interaziendale con l’obiettivo di promuovere attivamente le forme di lavoro flessibili, incentivare la trasformazione dell’economia svizzera e sostenere imprese e istituzioni nella relativa attuazione. Dal 15 al 19 giugno 2015, Microsoft, Posta, FFS, Swisscom e altri partner organizzano per la prima volta la Work Smart Week, con diverse relazioni specialistiche e workshop. I responsabili delle imprese e i lavoratori sono invitati ad approfondire le proprie conoscenze e scambiare opinioni sulle forme di lavoro flessibili e indipendenti dall’ubicazione.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.