L’inverno è il periodo delle luci

{{translation.caption}}:


Ghirlande luminose, stelle, fiocchi di neve, cascate di lucine e ancora renne e pupazzi di neve luminosi: nel periodo natalizio ogni genere di illuminazione adorna gli spazi interni ed esterni.  Non esistono ricerche precise sul consumo di corrente delle luminarie natalizie ma si conoscono delle stime: l’Agenzia Svizzera per l’efficienza energetica (S.A.F.E.), ad esempio, ha calcolato che nelle case, nei negozi e nei locali dell’amministrazione pubblica della Svizzera le luci di Natale consumeranno all’incirca 100 milioni di chilowattore (kWh). Il che equivale a quasi il due per cento del consumo di corrente del mese di dicembre e allo 0,15 per cento dell’intero consumo di elettricità della Svizzera.

Consigli per un periodo d’Avvento all’insegna dell’efficienza energetica

Sempre più spesso le luminarie funzionano a LED e quindi consumano meno corrente, non si surriscaldano e durano molto a lungo. Una bella differenza! Una catena luminosa tradizionale a incandescenza consuma 30 watt circa mentre la stessa catena a LED solo 3 watt. È vero che i prodotti a LED sono un po’ più cari, ma consumano fino a 10 volte di meno. Tanto per rendere l’idea, durante tutto il periodo natalizio, una decorazione a LED consuma meno corrente di quanta ne richiede la preparazione dell’arrosto di Natale. 

Con l’aiuto di un timer analogico o digitale puoi inoltre controllare in modo energeticamente efficiente l'accensione e lo spegnimento delle luminarie natalizie e goderti quindi senza rimorsi di coscienza il periodo delle feste nel mese di dicembre.

L’inverno è il periodo delle luci

Ghirlande luminose, stelle, fiocchi di neve, cascate di lucine e ancora renne e pupazzi di neve luminosi: nel periodo natalizio ogni genere di illuminazione adorna gli spazi interni ed esterni.  Non esistono ricerche precise sul consumo di corrente delle luminarie natalizie ma si conoscono delle stime: l’Agenzia Svizzera per l’efficienza energetica (S.A.F.E.), ad esempio, ha calcolato che nelle case, nei negozi e nei locali dell’amministrazione pubblica della Svizzera le luci di Natale consumeranno all’incirca 100 milioni di chilowattore (kWh). Il che equivale a quasi il due per cento del consumo di corrente del mese di dicembre e allo 0,15 per cento dell’intero consumo di elettricità della Svizzera.

Consigli per un periodo d’Avvento all’insegna dell’efficienza energetica

Sempre più spesso le luminarie funzionano a LED e quindi consumano meno corrente, non si surriscaldano e durano molto a lungo. Una bella differenza! Una catena luminosa tradizionale a incandescenza consuma 30 watt circa mentre la stessa catena a LED solo 3 watt. È vero che i prodotti a LED sono un po’ più cari, ma consumano fino a 10 volte di meno. Tanto per rendere l’idea, durante tutto il periodo natalizio, una decorazione a LED consuma meno corrente di quanta ne richiede la preparazione dell’arrosto di Natale. 

Con l’aiuto di un timer analogico o digitale puoi inoltre controllare in modo energeticamente efficiente l'accensione e lo spegnimento delle luminarie natalizie e goderti quindi senza rimorsi di coscienza il periodo delle feste nel mese di dicembre.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.