La Confederazione: energia esemplare

{{translation.caption}}:


Per sostenere con credibilità la Strategia energetica 2050, la Confederazione vuole assumere un ruolo modello nel settore energetico. Come viene affermato nel Messaggio del Consiglio federale, il piano della Confederazione comprende l’Amministrazione federale, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), il settore dei Politecnici federali e le aziende vicine alla Confederazione gestite strategicamente dal Consiglio federale.

Al programma “La Confederazione: energia esemplare” si aggiungeranno continuamente ulteriori aderenti. Al momento vi partecipano:

Partendo dal 2006 (anno di avvio), i partecipanti mirano ad aumentare entro il 2020 l’efficienza energetica del 25% singolarmente o in gruppo. Per raggiungere tale obiettivo, i partecipanti stabiliscono con un piano d’azione 39 interventi comuni e un numero a libera scelta di interventi specifici per le imprese. In questo modo la Confederazione vuole dimostrare la fattibilità della Strategia energetica 2050 e motivare imprese, Cantoni, città, Comuni e organizzazioni ad attuare e rafforzare i propri interventi.

Sul sito www.energie-vorbild-bund.ch trovi l’ultimo rapporto annuale e i piani d’azione dei vari partecipanti assieme a una “cassetta degli attrezzi” contenente buoni esempi e gli strumenti per realizzare i 39 interventi.

La Confederazione: energia esemplare

{{translation.caption}}:


Per sostenere con credibilità la Strategia energetica 2050, la Confederazione vuole assumere un ruolo modello nel settore energetico. Come viene affermato nel Messaggio del Consiglio federale, il piano della Confederazione comprende l’Amministrazione federale, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), il settore dei Politecnici federali e le aziende vicine alla Confederazione gestite strategicamente dal Consiglio federale.

Al programma “La Confederazione: energia esemplare” si aggiungeranno continuamente ulteriori aderenti. Al momento vi partecipano:

Partendo dal 2006 (anno di avvio), i partecipanti mirano ad aumentare entro il 2020 l’efficienza energetica del 25% singolarmente o in gruppo. Per raggiungere tale obiettivo, i partecipanti stabiliscono con un piano d’azione 39 interventi comuni e un numero a libera scelta di interventi specifici per le imprese. In questo modo la Confederazione vuole dimostrare la fattibilità della Strategia energetica 2050 e motivare imprese, Cantoni, città, Comuni e organizzazioni ad attuare e rafforzare i propri interventi.

Sul sito www.energie-vorbild-bund.ch trovi l’ultimo rapporto annuale e i piani d’azione dei vari partecipanti assieme a una “cassetta degli attrezzi” contenente buoni esempi e gli strumenti per realizzare i 39 interventi.