Hotelpower

{{translation.caption}}:


Adottando determinate misure di risparmio energetico puoi ridurre le spese di gestione del tuo albergo, mediamente di un terzo per quanto concerne l'elettricità e di un quarto per quanto riguarda il calore. La prima cosa da fare è individuare i punti deboli energetici e il potenziale di risparmio del proprio albergo. Come? Facile e veloce: basta cliccare su Energia-Quickcheck. Se poi desideri informazioni più dettagliate, puoi far sottoporre il tuo albergo a un accurato check-up energetico. Trovi consigli pratici su come attuare le misure di risparmio energetico nella guida management energetico nel settore alberghiero dell'Ufficio federale dell'energia e dell'Agenzia dell'energia per l'economia. Le PMI del settore alberghiero che vogliono risparmiare energia possono anche contare sull'aiuto della Fondazione svizzera per il clima. Sul loro sito web puoi, senza tante pastoie burocratiche, presentare una domanda di sovvenzioni e nel giro di pochi giorni ricevere un'e-mail di risposta dove ti viene spiegato a quale importo avresti eventualmente diritto.

Puoi trovare altri suggerimenti e informazioni su come risparmiare denaro ed energia nel settore alberghiero sulla piattaforma informativa Hotelpower dell'associazione Hotellerie Suisse. Qui trovi anche tutta una serie di esempi pratici attuali,  come il Valbella Inn che, dopo essere recentemente passato a una cucina a induzione, ora consuma il 25 per cento di elettricità in meno; o l'hotel ginevrino Beau Rivage, che in meno di un anno ha ammortizzato la sostituzione delle vecchie lampade con lampade a LED e lampadine a risparmio energetico.

Lo sapevi che...

... negli edifici costruiti prima degli anni Ottanta basta una buona coibentazione per ridurre fin dell'80 per cento il consumo di energia per il riscaldamento?

... con i collettori solari termici puoi coprire tra il 50 e l'80 per cento del tuo fabbisogno di acqua calda? I collettori solari sono perfetti per gli alberghi in quanto rendono il massimo proprio nella stagione estiva.

... con una moderna pompa di calore a sonda geotermica puoi sfruttare il calore terrestre e coprire gratuitamente 4/5 del tuo fabbisogno termico? In pratica, per ottenere 1 kWh di calore pagheresti solo 4 centesimi di corrente elettrica anziché consumare 0,1 litro di gasolio.

Hotelpower

{{translation.caption}}:


Adottando determinate misure di risparmio energetico puoi ridurre le spese di gestione del tuo albergo, mediamente di un terzo per quanto concerne l'elettricità e di un quarto per quanto riguarda il calore. La prima cosa da fare è individuare i punti deboli energetici e il potenziale di risparmio del proprio albergo. Come? Facile e veloce: basta cliccare su Energia-Quickcheck. Se poi desideri informazioni più dettagliate, puoi far sottoporre il tuo albergo a un accurato check-up energetico. Trovi consigli pratici su come attuare le misure di risparmio energetico nella guida management energetico nel settore alberghiero dell'Ufficio federale dell'energia e dell'Agenzia dell'energia per l'economia. Le PMI del settore alberghiero che vogliono risparmiare energia possono anche contare sull'aiuto della Fondazione svizzera per il clima. Sul loro sito web puoi, senza tante pastoie burocratiche, presentare una domanda di sovvenzioni e nel giro di pochi giorni ricevere un'e-mail di risposta dove ti viene spiegato a quale importo avresti eventualmente diritto.

Puoi trovare altri suggerimenti e informazioni su come risparmiare denaro ed energia nel settore alberghiero sulla piattaforma informativa Hotelpower dell'associazione Hotellerie Suisse. Qui trovi anche tutta una serie di esempi pratici attuali,  come il Valbella Inn che, dopo essere recentemente passato a una cucina a induzione, ora consuma il 25 per cento di elettricità in meno; o l'hotel ginevrino Beau Rivage, che in meno di un anno ha ammortizzato la sostituzione delle vecchie lampade con lampade a LED e lampadine a risparmio energetico.

Lo sapevi che...

... negli edifici costruiti prima degli anni Ottanta basta una buona coibentazione per ridurre fin dell'80 per cento il consumo di energia per il riscaldamento?

... con i collettori solari termici puoi coprire tra il 50 e l'80 per cento del tuo fabbisogno di acqua calda? I collettori solari sono perfetti per gli alberghi in quanto rendono il massimo proprio nella stagione estiva.

... con una moderna pompa di calore a sonda geotermica puoi sfruttare il calore terrestre e coprire gratuitamente 4/5 del tuo fabbisogno termico? In pratica, per ottenere 1 kWh di calore pagheresti solo 4 centesimi di corrente elettrica anziché consumare 0,1 litro di gasolio.