Bienne punta sulle energie rinnovabili

7.3.2016

{{translation.caption}}:


La Energie Service Biel/Bienne è tra le aziende di approvvigionamento elettrico leader in Svizzera nei settori dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. Lo dimostra uno studio comparativo commissionato da SvizzeraEnergia. Il direttore della società di Bienne illustra i punti di forza della propria azienda presso la centrale idroelettrica di Hagneck.

Nel nostro pubbliredazionale scoprirai di più su come Bienne punta sulle energie rinnovabili.

 

Trennlinie Orange

Interview

Regina Bulgheroni, responsabile di progetto per Brandes Energie AG, la società che ha sviluppato ed eseguito lo studio comparativo sulle AAE insieme a INFRAS per conto di SvizzeraEnergia

Trennlinie Orange

Signora Bulgheroni, quale obiettivo vuole raggiungere SvizzeraEnergia con questo studio comparativo? La Confederazione e con essa SvizzeraEnergia vogliono poter contare sulle aziende di approvvigionamento elettrico (AAE) in vista dell’attuazione della Strategia energetica 2050. Per questo, ci tengono a sapere fin d’ora a che punto sono con le loro attività e strategie in materia energetica e in quali settori invece è necessario che prendano ulteriori provvedimenti.

E quali sono i vantaggi per le aziende fornitrici di energia elettrica? Il fatto di ricevere un giudizio esterno sulle proprie attività: dalla produzione di energia da fonti rinnovabili alla protezione delle acque, dalla strategia aziendale ai servizi offerti e al buon esempio. Il benchmarking inoltre consente a ogni azienda di confrontare la propria performance con quella dei suoi concorrenti.

Qual è il risultato più importante ottenuto dai due studi di benchmarking? Alcuni fornitori raggiungono già oltre l’80% degli obiettivi prefissati. Altri – fra cui molte aziende più piccole – hanno un margine di miglioramento molto più ampio. Ma ci sono anche piccole aziende che hanno raggiunto ottimi risultati, il che dimostra che è possibile fare di più in favore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Qual è il settore in cui sono stati raggiunti i risultati migliori? Quello dei servizi energetici. Molte AAE offrono già oggi una vasta gamma di servizi per i consumatori finali, come gli Internet tool per il calcolo del consumo energetico della propria economia domestica o la consulenza di un esperto in materia di risparmio energetico.

Quali sono, invece, i settori in cui c’è ancora molto da fare? Quelli della protezione delle acque e del ruolo esemplare. La stragrande maggioranza delle aziende fornitrici di energia elettrica si preoccupa ancora troppo poco del tipo di approvvigionamento energetico offerto e delle possibilità di ottimizzare il livello di efficienza energetica.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.