Apparecchi ICT

{{translation.caption}}:


Gli apparecchi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono designati con l’acronimo ICT. Vi rientrano i modem, i computer, le stampanti multifunzione, i telefoni IP, gli smartphone e i tablet. In termini di efficienza energetica, esiste una grande differenza fra gli apparecchi collegati a una presa di corrente e quelli che funzionano a batteria. Questi ultimi sono molto meno energivori perché sviluppati per funzionare più a lungo possibile senza dover essere ricaricati.

Consigli per acquistarli e utilizzarli in modo intelligente

  • Preferisci un computer portatile a un computer desktop; un portatile consuma da tre a quattro volte meno energia rispetto a un computer desktop.
  • Se per te è importante poter navigare in Internet, scegli un tablet o uno smartphone perché consumano fino a dieci volte meno energia rispetto a un computer portatile.
  • Opta per un apparecchio munito del label internazionale Energy Star che designa gli apparecchi da ufficio particolarmente efficienti.
  • Prenditi un po’ di tempo per familiarizzarti con i parametri dei tuoi apparecchi ICT. Attiva poi le opzioni di risparmio energetico, di stand-by o di programmazione oraria che corrispondono alle tue abitudini d’uso. Pensa anche a disattivare le funzioni superflue.
  • Per risparmiare energia in modo semplice, collega i tuoi apparecchi da ufficio (PC, stampante, router ecc.) a una ciabatta a prese multiple e spegnili simultaneamente quando non li usi per un periodo prolungato.

Lo sapevi che…

... puoi riportare gratuitamente i tuoi apparecchi ICT fuori uso in qualsiasi negozio che vende prodotti analoghi? Per ulteriori informazioni, consulta la nostra rubrica dedicata al riciclaggio.

Apparecchi ICT

{{translation.caption}}:


Gli apparecchi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono designati con l’acronimo ICT. Vi rientrano i modem, i computer, le stampanti multifunzione, i telefoni IP, gli smartphone e i tablet. In termini di efficienza energetica, esiste una grande differenza fra gli apparecchi collegati a una presa di corrente e quelli che funzionano a batteria. Questi ultimi sono molto meno energivori perché sviluppati per funzionare più a lungo possibile senza dover essere ricaricati.

Consigli per acquistarli e utilizzarli in modo intelligente

  • Preferisci un computer portatile a un computer desktop; un portatile consuma da tre a quattro volte meno energia rispetto a un computer desktop.
  • Se per te è importante poter navigare in Internet, scegli un tablet o uno smartphone perché consumano fino a dieci volte meno energia rispetto a un computer portatile.
  • Opta per un apparecchio munito del label internazionale Energy Star che designa gli apparecchi da ufficio particolarmente efficienti.
  • Prenditi un po’ di tempo per familiarizzarti con i parametri dei tuoi apparecchi ICT. Attiva poi le opzioni di risparmio energetico, di stand-by o di programmazione oraria che corrispondono alle tue abitudini d’uso. Pensa anche a disattivare le funzioni superflue.
  • Per risparmiare energia in modo semplice, collega i tuoi apparecchi da ufficio (PC, stampante, router ecc.) a una ciabatta a prese multiple e spegnili simultaneamente quando non li usi per un periodo prolungato.

Lo sapevi che…

... puoi riportare gratuitamente i tuoi apparecchi ICT fuori uso in qualsiasi negozio che vende prodotti analoghi? Per ulteriori informazioni, consulta la nostra rubrica dedicata al riciclaggio.