Apparecchi ICT

{{translation.caption}}:


Gli apparecchi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono designati con l’acronimo ICT. Vi rientrano i modem, i computer, le stampanti multifunzione, i telefoni IP, gli smartphone e i tablet. In termini di efficienza energetica, esiste una grande differenza fra gli apparecchi collegati a una presa di corrente e quelli che funzionano a batteria. Questi ultimi sono molto meno energivori perché sviluppati per funzionare più a lungo possibile senza dover essere ricaricati.

Consigli per acquistarli e utilizzarli in modo intelligente

  • Preferisci un computer portatile a un computer desktop; un portatile consuma da tre a quattro volte meno energia rispetto a un computer desktop.
  • Se per te è importante poter navigare in Internet, scegli un tablet o uno smartphone perché consumano fino a dieci volte meno energia rispetto a un computer portatile.
  • Opta per un apparecchio munito del label internazionale Energy Star che designa gli apparecchi da ufficio particolarmente efficienti.
  • Prenditi un po’ di tempo per familiarizzarti con i parametri dei tuoi apparecchi ICT. Attiva poi le opzioni di risparmio energetico, di stand-by o di programmazione oraria che corrispondono alle tue abitudini d’uso. Pensa anche a disattivare le funzioni superflue.
  • Per risparmiare energia in modo semplice, collega i tuoi apparecchi da ufficio (PC, stampante, router ecc.) a una ciabatta a prese multiple e spegnili simultaneamente quando non li usi per un periodo prolungato.

Lo sapevi che…

... puoi riportare gratuitamente i tuoi apparecchi ICT fuori uso in qualsiasi negozio che vende prodotti analoghi? Per ulteriori informazioni, consulta la nostra rubrica dedicata al riciclaggio.

Apparecchi ICT

Gli apparecchi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono designati con l’acronimo ICT. Vi rientrano i modem, i computer, le stampanti multifunzione, i telefoni IP, gli smartphone e i tablet. In termini di efficienza energetica, esiste una grande differenza fra gli apparecchi collegati a una presa di corrente e quelli che funzionano a batteria. Questi ultimi sono molto meno energivori perché sviluppati per funzionare più a lungo possibile senza dover essere ricaricati.

Consigli per acquistarli e utilizzarli in modo intelligente

  • Preferisci un computer portatile a un computer desktop; un portatile consuma da tre a quattro volte meno energia rispetto a un computer desktop.
  • Se per te è importante poter navigare in Internet, scegli un tablet o uno smartphone perché consumano fino a dieci volte meno energia rispetto a un computer portatile.
  • Opta per un apparecchio munito del label internazionale Energy Star che designa gli apparecchi da ufficio particolarmente efficienti.
  • Prenditi un po’ di tempo per familiarizzarti con i parametri dei tuoi apparecchi ICT. Attiva poi le opzioni di risparmio energetico, di stand-by o di programmazione oraria che corrispondono alle tue abitudini d’uso. Pensa anche a disattivare le funzioni superflue.
  • Per risparmiare energia in modo semplice, collega i tuoi apparecchi da ufficio (PC, stampante, router ecc.) a una ciabatta a prese multiple e spegnili simultaneamente quando non li usi per un periodo prolungato.

Lo sapevi che…

... puoi riportare gratuitamente i tuoi apparecchi ICT fuori uso in qualsiasi negozio che vende prodotti analoghi? Per ulteriori informazioni, consulta la nostra rubrica dedicata al riciclaggio.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.