A tutto gas con le bucce di cipolla

3.6.2015

{{translation.caption}}:


In media, i rifiuti biologici riempiono un terzo dei nostri sacchi della spazzatura e finiscono negli inceneritori. Viene così sprecato un grande potenziale, perché non solo i rifiuti provenienti dai giardini e gli scarti delle verdure, ma anche i resti alimentari sono fermentabili per la produzione di biogas ecologico. Con il sostegno di SvizzeraEnergia, Biomassa Svizzera ha pubblicato un opuscolo per aiutare i Comuni a potenziare e ottimizzare la propria raccolta di rifiuti biologici.

In tutta la Svizzera, annualmente vengono smaltiti circa 200 chilogrammi di rifiuti biologici per abitante. Sebbene molti Comuni compiano già la raccolta differenziata di rifiuti organici, ne sfruttano il potenziale solo in minima parte. Infatti, oltre ai rifiuti provenienti dai giardini e agli scarti della verdura, anche resti alimentari come pane, formaggio, carne o pesce possono essere fermentati per la produzione di biogas ecologico. Dal processo di metanizzazione si ottiene energia neutra dal punto di vista delle emissioni di CO2, che successivamente può essere impiegata come energia elettrica ecologica, calore o carburante. Dalla produzione di energia si ricava inoltre una preziosa sostanza organica residua, il cosiddetto «digestato», utilizzabile a sua volta per produrre concimi ricchi di sostanze nutritive e compost per l’agricoltura, l’orticoltura e il giardinaggio.

L‘opuscolo «A tutto gas con le bucce di cipolla» (en tedesco e francese) mostra ai Comuni come determinare il proprio potenziale di ottimizzazione, scegliere la logistica adeguata, verificare il finanziamento e procedere all’attuazione. Per i Comuni, l’ottimizzazione della raccolta di rifiuti biologici è conveniente per diversi motivi: da un lato, possono produrre più energia rinnovabile e concimi naturali, dall’altro ridurre i costi.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.