Superato con successo l’Energy Challenge «assieme anziché da soli»

25.10.2018

{{translation.caption}}:


Tre fiere aperte al pubblico, due festival, un’app e sette milioni di clic online: l’Energy Challenge 2018 ha messo in moto la popolazione.

Mettere in pratica consigli in materia energetica nella vita quotidiana, produrre energia con la propria forza muscolare e quindi ridurre insieme il consumo di energia: questi sono stati gli obiettivi dell’Energy Challenge 2018. Circa 180 000 persone hanno partecipato all’Energy Challenge a Basilea, Frauenfeld, Locarno, Losanna e Zurigo.

Le attrazioni dell’Energy Challenge sono state accolte molto bene alla muba, ma anche al Comptoir Suisse e alla Züspa: in primo luogo la ruota del criceto e la pista di kart elettrico. L’Energy Challenge è stato presente al Moon&Stars di Locarno con un campo di bici, dove fra uno squisito pasto e l’altro e accompagnati da buona musica le visitatrici e i visitatori sono saliti in sella per produrre energia con la propria forza muscolare.

Duro lavoro per una bella doccia calda

Uno dei momenti clou dell’Energy Challenge di quest’anno è stato l’open air di Frauenfeld, un evento che si è aggiunto quest’anno ai tradizionali appuntamenti. 21 500 appassionati di musica sono passati dallo stand e, all’insegna del motto «Assieme anziché da soli», hanno gareggiato in bici per produrre energia con la propria forza muscolare in modo da poter poi prendere una bella doccia calda come ricompensa.

Anche online non sono mancate le partecipazioni: quest’anno l’app Energy Challenge è stata scaricata più di 23 000 volte. Nell’ambito dell’app gli utenti hanno messo in pratica circa 80 000 consigli sull’energia e letto più di 227 000 articoli sull’efficienza energetica e le energie rinnovabili.
E su 20min.ch, il più grande portale mediatico della Svizzera, gli articoli sul tema dell’energia sono stati pubblicati in una propria rubrica – e con grande successo: gli articoli sono stati infatti richiamati più di 7,2 milioni di volte! 

Sfide partner di successo

L’Energy Challenge 2018 è stato sostenuto da SvizzeraEnergia, AXA, Messe Schweiz, 20minuti, BRACK.CH, VOLVO, Diamant ed Emmi.
Anche i partner si sono dati un gran daffare, contribuendo così alla riduzione del consumo di energia. Ad esempio l’AXA nel 2018 ha offerto finora 3300 CheckEnergeticaAuto. BRACK.CH ha venduto quest’anno il tredici per cento in più di grandi elettrodomestici di ultima generazione con l’etichetta energia A+++ rispetto al 2017, ed Emmi è riuscita a richiamare l’attenzione di 1000 famiglie sul consumo sostenibile.

L’Energy Challenge proseguirà nel 2019: ti forniremo tutti gli aggiornamenti sui canali di social media di SvizzeraEnergia