Nuovo decennio, nuova strategia (2021 - 2030)

Scacchiera
Scacchiera

{{translation.caption}}:
Scacchiera


La strategia programmatica di SvizzeraEnergia per il decennio 2021–2030 si fonda sul mandato strategico omonimo varato dal Consiglio federale nel 2018. Esso verrà attuato attraverso tre ambiti d’intervento principali.

Presto si aprirà un nuovo decennio per SvizzeraEnergia e ci saranno importanti decisioni strategiche da prendere. Lo scorso anno il Consiglio federale ha varato il mandato strategico SvizzeraEnergia per il prossimo decennio dopodiché, fatte le dovute considerazioni, è stata formulata la strategia programmatica per il periodo 2021-2030. In futuro ci si propone di gestire SvizzeraEnergia con maggiore flessibilità per adeguarsi al dinamismo del mercato energetico.

Nel decennio attuale SvizzeraEnergia si è concentrata su otto punti cardine. Ora invece vuole mettere a fuoco i contenuti. I vecchi punti chiave lasciano il posto a tre ambiti d’intervento prioritari:

  • efficienza degli edifici ed energie rinnovabili per le economie domestiche
    (cfr. capitolo 3 della strategia programmatica)
  • mobilità delle economie domestiche e delle imprese
    (cfr. capitolo 4 della strategia programmatica)
  • impianti e processi nell’industria e nei servizi
    (cfr. capitolo 5 della strategia programmatica)

A questi tre settori è attribuibile il 74 per cento del consumo di energia finale della Svizzera. Di conseguenza, almeno tre quarti del budget totale di SvizzeraEnergia saranno destinati alle misure da attuare in questi tre ambiti d’intervento.

I settori d’intervento prioritari sono completati e sostenuti da ulteriori ambiti d’intervento e temi trasversali, tra i quali reti e accumulatori, formazione e perfezionamento, città e Comuni, comunicazione, collaborazione col programma per il clima dell’UFAM e digitalizzazione.

Stato dei lavori

Attualmente la procedura di consultazione è via di consolidazione. In seguito seguirà la finalizzazione della strategia programmatica e l’approvazione è attesa per la fine del 2019. La strategia programmatica è pronta per essere scaricata nella versione di ‘consultazione’.

Nuovo decennio, nuova strategia (2021 - 2030)


La strategia programmatica di SvizzeraEnergia per il decennio 2021–2030 si fonda sul mandato strategico omonimo varato dal Consiglio federale nel 2018. Esso verrà attuato attraverso tre ambiti d’intervento principali.

Presto si aprirà un nuovo decennio per SvizzeraEnergia e ci saranno importanti decisioni strategiche da prendere. Lo scorso anno il Consiglio federale ha varato il mandato strategico SvizzeraEnergia per il prossimo decennio dopodiché, fatte le dovute considerazioni, è stata formulata la strategia programmatica per il periodo 2021-2030. In futuro ci si propone di gestire SvizzeraEnergia con maggiore flessibilità per adeguarsi al dinamismo del mercato energetico.

Nel decennio attuale SvizzeraEnergia si è concentrata su otto punti cardine. Ora invece vuole mettere a fuoco i contenuti. I vecchi punti chiave lasciano il posto a tre ambiti d’intervento prioritari:

  • efficienza degli edifici ed energie rinnovabili per le economie domestiche
    (cfr. capitolo 3 della strategia programmatica)
  • mobilità delle economie domestiche e delle imprese
    (cfr. capitolo 4 della strategia programmatica)
  • impianti e processi nell’industria e nei servizi
    (cfr. capitolo 5 della strategia programmatica)

A questi tre settori è attribuibile il 74 per cento del consumo di energia finale della Svizzera. Di conseguenza, almeno tre quarti del budget totale di SvizzeraEnergia saranno destinati alle misure da attuare in questi tre ambiti d’intervento.

I settori d’intervento prioritari sono completati e sostenuti da ulteriori ambiti d’intervento e temi trasversali, tra i quali reti e accumulatori, formazione e perfezionamento, città e Comuni, comunicazione, collaborazione col programma per il clima dell’UFAM e digitalizzazione.

Stato dei lavori

Attualmente la procedura di consultazione è via di consolidazione. In seguito seguirà la finalizzazione della strategia programmatica e l’approvazione è attesa per la fine del 2019. La strategia programmatica è pronta per essere scaricata nella versione di ‘consultazione’.


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.