Le sale server incidono per circa il 3% sul fabbisogno totale di elettricità

15.6.2017

{{translation.caption}}:


Da alcuni studi emerge che si potrebbe risparmiare fino al 50 per cento dell’elettricità consumata nelle sale server e nei centri di calcolo. Esistono interventi concreti che contribuiscono ad aumentare l’efficienza. La campagna per l’efficienza elettrica dei centri di calcolo spiega com’è possibile attuarli.

Il mercato dei centri di calcolo è importante per l’economia digitale ed è destinato a crescere ulteriormente negli anni a venire. In Svizzera il 3 per cento circa del consumo totale di elettricità è imputabile alle sale server e ai centri di calcolo.

Il potenziale di risparmio energetico è enorme: fino al 50%, stando a quanto emerge da vari studi. Per questo SvizzeraEnergia ha lanciato, in collaborazione con l’Associazione svizzera delle telecomunicazioni (asut), una campagna per l’efficienza elettrica dei centri di calcolo. La campagna «Meno elettricità, più efficienza nelle sale server e nei centri di calcolo» trasmette conoscenze e illustra misure concrete che contribuiscono ad aumentare l’efficienza energetica. Le imprese possono fare stimare il proprio potenziale di risparmio sottoponendosi a check-up energetici gratuiti.

Spesso già i piccoli cambiamenti per niente costosi possono sortire grandi risultati.

>> leggi tutto