Nuovo modello di conteggio delle spese dell’energia e dell’acqua

13.6.2018

{{translation.caption}}:


Pagare solo ciò che si è effettivamente consumato: le nuove direttive per il conteggio individuale delle spese dell’energia e dell’acqua (CISE) sono ora disponibili online.

Le nuove direttive contengono raccomandazioni e regole per le nuove costruzioni e gli edifici più datati. Questa seconda edizione del CISE sostituisce il modello precedente del 2004. Dall’inizio del 2018 il conteggio dell’energia elettrica fa parte del conteggio delle spese accessorie relative agli edifici con più unità abitative ed elettricità solare consumata in proprio. Le direttive per tali raggruppamenti ai fini del consumo proprio sono un ulteriore elemento del conteggio delle spese dell’energia e dell'acqua. Dovranno essere integrate nella prossima edizione del CISE, che sarà disponibile entro la fine del 2018, anche in una versione stampata.

Nel giugno 2017 l’Ufficio federale dell’energia (UFE) aveva pubblicato sotto forma di opuscolo stampato il modello per il conteggio individuale dei costi dell’energia e dell’acqua (CISE) per le nuove costruzioni con il primo conteggio delle spese accessorie a partire dal 2018. La domanda è stata tale che già dopo poco tempo quasi tutte le copie sono state esaurite. L’UFE ha pertanto reagito.

CISE - Modello per il conteggio individuale delle spese dell'energia e dell'acqua