Controlla a distanza il comfort della tua residenza secondaria

23.11.2019

{{translation.caption}}:


La campagna nazionale MakeHeatSimple mostra come con sistemi di controllo remoto per impianti di riscaldamento si possano risparmiare più di 2000 GWh od oltre 600’ 00 tonnellate di CO2 all’anno. Con un bilancio dei costi positivo e nessuna perdita di comfort.

La Svizzera è un Paese di seconde case. Secondo uno studio (solo in tedesco) condotto dall’Ufficio federale dell’energia (UFE), in circa 538 Comuni la loro percentuale è addirittura superiore al 20%. In molte di queste unità d’abitazione il riscaldamento viene abbassato solo di poco o per niente anche durante assenze prolungate, perché altrimenti i proprietari troverebbero la casa fredda al rientro successivo. Ora tutto questo è destinato a cambiare.

Controlla a distanza il comfort della tua residenza secondaria

Grazie all’installazione di sistemi di controllo remoto per impianti di riscaldamento, il comfort ambientale della seconda casa può essere facilmente gestito da remoto, per lo più tramite uno smartphone. L’investimento corrispondente, che a seconda del prodotto è compreso tra i 500 e i 2500 franchi, può essere ammortizzato in brevissimo tempo grazie ai risparmi conseguiti.

Nonostante i numerosi vantaggi, tali sistemi di controllo remoto sono oggi utilizzati solo in poco meno del due per cento delle abitazioni secondarie in tutta la Svizzera. «Il progetto pilota nel Vallese ci ha dimostrato che molti proprietari di abitazioni secondarie sono molto interessati al controllo a distanza dei loro impianti di riscaldamento. Finora molti non si rendevano conto di quanto ciò sia facile oggi», afferma Patrick Kutschera, capo del servizio SvizzeraEnergia. Dopo il progetto pilota nel Canton Vallese, la campagna MakeHeatSimple verrà estesa a tutta la Svizzera per un periodo di quattro anni.

Trova tutte le informazioni su makeheatsimple.ch

Il sito web www.makeheatsimple.ch è il fulcro della campagna e persegue l’obiettivo di fornire alle persone interessate una panoramica di tutte le informazioni e dei consigli pertinenti. Grazie a un tool di calcolo, ogni utente può scoprire con pochi clic del mouse quanto denaro e quanta energia potrà probabilmente risparmiare con un sistema di controllo remoto. Il sito web mette in contatto consumatori finali e installatori: il visitatore viene guidato passo dopo passo fino a una selezione delle aziende nei suoi paraggi che sono in grado di installare la soluzione da lui desiderata.

La campagna nazionale è sostenuta da nove Cantoni con un’elevata percentuale di abitazioni secondarie (VS, BE, GR, VD, SZ, FR, JU, GL, TI) nonché dalle associazioni nazionali EIT.swiss, suissetec e dalle loro sezioni regionali e può contare su numerosi partner, come ad esempio produttori di sistemi, installatori elettricisti e montatori di impianti di riscaldamento.

Referente: Patrick Kutschera, capo del servizio SvizzeraEnergia: 0791241340

 

 


Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile durante la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare sul nostro sito web, ti dichiari d’accordo con le nostre disposizioni in materia di protezione dei dati.