Cala il sipario su ENERGY CHALLENGE 2016

25.11.2016

{{translation.caption}}:


Circa 75’000 visitatori al roadshow, oltre 53’000 utenti dell’app e più di 20 milioni di chilowattora risparmiati: l’ENERGY CHALLENGE 2016 ha ampiamente superato le aspettative.

Da giugno a ottobre, oltre agli illustri ambasciatori dell’energia come i piloti di Solar Impulse, André Borschberg e Bertrand Piccard, Miss Svizzera Lauriane Sallin e la signorina meteo Linda Gwerder, circa 75 000 visitatori si sono dati appuntamento all’Energy Village. Molti di loro hanno prodotto energia elettrica pedalando nelle piazze delle nove Città dell’energia: Locarno, Lucerna, Zurigo, Aarau, Basilea, Neuchâtel, Montreux, Sion e Berna. Tanto da permettere di tenere in Piazza Federale il maggiore concerto a bilancio energetico neutro, dove migliaia di fan hanno potuto seguire con entusiasmo il concerto di Stress, principale ambasciatore di ENERGY CHALLENGE.

Aber damit nicht genug: Bei den Partnerangeboten, zum Beispiel von Eco-Drive, haben Roadshow-Besucherinnen und Besucher gelernt effizienter Auto zu fahren. Über die Schnitzeljagd von IKEA oder mit dem Wettbewerb in der Minergie-Wohnbox konnten sie Energiewissen tanken und energieeffiziente Preise zu gewinnen. Weitere Challenges und Spiele stellten die Partner SBB, Swisscom und AXA zur Verfügung.

Ma non è tutto: grazie alle offerte dei partner di ENERGY CHALLENGE, ad esempio di Eco-Drive, numerosi visitatori e visitatrici del roadshow hanno imparato a guidare l’auto in modo più efficiente. Grazie alla caccia al tesoro di IKEA o al concorso tenutosi nel box abitativo Minergie, tutti hanno potuto fare il pieno di conoscenze in materia energetica e vincere dei premi energeticamente efficienti. I partner FFS, Swisscom e AXA hanno lanciato altre sfide e organizzato altri giochi.

L’ENERGY CHALLENGE è stato un successone anche grazie all’app appositamente sviluppata: «È stato possibile insegnare l’efficienza energetica senza alzare l’indice in segno di ammonimento» spiega Daniela Bomatter, capo di SvizzeraEnergia. Gli utenti dell’app possono impegnarsi a seguire più di 70 consigli energetici, creare un proprio profilo energetico e confrontare il proprio stile di vita con quello di 26 personaggi celebri, come la cantante Nubya, il calciatore Shaqiri, il pilota di Formula E Sébastien Buemi o la leggenda del calcio Gilbert Gress. L’app è integrata da numerose altre informazioni in merito alle Città dell’energia e da tante notizie avvincenti sull’energia.

All’evento conclusivo tenutosi a Berna è stata premiata la Città dell’energia con i cittadini più impegnati sul fronte energetico: gli abitanti di Aarau! Sono riusciti di gran lunga a risparmiare più chilowattora pro capite, ossia più di due milioni di chilowattora. Il che corrisponde a quasi il 10% dei risparmi complessivi ottenuti tramite l’app. I vincitori si sono così aggiudicati il meritato premio in palio: il box abitativo Minergie costruito da ERNE, che continuerà a essere utilizzato ad Aarau.

E anche se il roadshow è già passato, tramite l’app ENERGY CHALLENGE (per iOS ed Android)  puoi continuare a migliorare ulteriormente il tuo profilo energetico e vincere ancora fantastici premi fino a Natale.