Luminarie natalizie

{{translation.caption}}:


Ghirlande luminose, stelle, fiocchi di neve, cascate di lucine e ancora renne e pupazzi di neve luminosi: gli addobbi natalizi si trovano in un’infinità di varianti e per tutte le esigenze, sia a uso interno che esterno. Non esistono ricerche precise sul consumo di corrente delle luminarie natalizie ma si conoscono delle stime: l’Agenzia Svizzera per l’efficienza energetica (S.A.F.E.), ad esempio, ha calcolato che nelle case, nei negozi e nei locali dell’amministrazione pubblica della Svizzera le luci di Natale consumeranno all’incirca 100 milioni di chilowattore (kWh). Il che equivale a quasi il due per cento del consumo di corrente del mese di dicembre e allo 0,15 per cento dell’intero consumo di elettricità della Svizzera.

Sempre più spesso le luminarie funzionano a LED e quindi consumano meno corrente, non si surriscaldano e durano molto a lungo. Una bella differenza! Una catena luminosa tradizionale a incandescenza consuma 30 watt circa mentre la stessa catena a LED solo 3 watt. È vero che i prodotti a LED sono un po’ più cari, ma consumano fino a 10 volte di meno. Tanto per rendere l’idea, durante tutto il periodo natalizio, una decorazione a LED consuma meno corrente di quanta ne richiede la preparazione dell’arrosto di Natale. Così sarà più facile godersi le feste con la coscienza pulita.

Luminarie natalizie

{{translation.caption}}:


Ghirlande luminose, stelle, fiocchi di neve, cascate di lucine e ancora renne e pupazzi di neve luminosi: gli addobbi natalizi si trovano in un’infinità di varianti e per tutte le esigenze, sia a uso interno che esterno. Non esistono ricerche precise sul consumo di corrente delle luminarie natalizie ma si conoscono delle stime: l’Agenzia Svizzera per l’efficienza energetica (S.A.F.E.), ad esempio, ha calcolato che nelle case, nei negozi e nei locali dell’amministrazione pubblica della Svizzera le luci di Natale consumeranno all’incirca 100 milioni di chilowattore (kWh). Il che equivale a quasi il due per cento del consumo di corrente del mese di dicembre e allo 0,15 per cento dell’intero consumo di elettricità della Svizzera.

Sempre più spesso le luminarie funzionano a LED e quindi consumano meno corrente, non si surriscaldano e durano molto a lungo. Una bella differenza! Una catena luminosa tradizionale a incandescenza consuma 30 watt circa mentre la stessa catena a LED solo 3 watt. È vero che i prodotti a LED sono un po’ più cari, ma consumano fino a 10 volte di meno. Tanto per rendere l’idea, durante tutto il periodo natalizio, una decorazione a LED consuma meno corrente di quanta ne richiede la preparazione dell’arrosto di Natale. Così sarà più facile godersi le feste con la coscienza pulita.