Navigazione

Contenuto

Come viene utilizzata l’energia prodotta dalle piccole centrali idroelettriche?

La Svizzera è il serbatoio idrico dell'Europa e sfrutta questa risorsa naturale in modo intenso per produrre energia rinnovabile. Ciò avviene da un lato in grandi centrale idroelettriche, che saltano immediatamente all'occhio per le impressionanti dighe. Ma l'energia idroelettrica viene prodotta anche in piccole centrali idroelettriche, impianti che hanno il vantaggio di limitare gli influssi ambientali a livello locale. L'energia prodotta in impianti decentrali crea inoltre posti di lavoro nelle regioni periferiche e la produzione continua permette di sgravare le reti di distribuzione energetica. Oggi le piccole centrali idroelettriche forniscono circa il 10 per cento dell'intera produzione di energia idroelettrica svizzera. Grazie alla tecnologia evoluta, l'energia può essere prodotta in modo molto efficiente e - rispetto ad altre nuove energie rinnovabili - anche a buon mercato. Ciò nonostante, a causa della scarsa redditività, molte piccole centrali idroelettriche sono state dismesse negli ultimi decenni. Dagli anni '90 ad oggi i programmi federali di promozione delle energie rinnovabili hanno tuttavia ridato nuova linfa all'energia idroelettrica prodotta dalle piccole centrali.

Le piccole centrali idroelettriche vengono promosse tramite la rimunerazione per l'immissione di energia a copertura dei costi (RIC), per sfruttare il potenziale esistente delle piccole centrali idroelettriche per la produzione di corrente ecologica.

Il Programma Piccole centrali idroelettriche di SvizzeraEnergia persegue l'obiettivo di sfruttare i potenziali di sviluppo dei piccoli impianti con potenza installata fino a 1 megawatt. Sostiene la realizzazione di analisi approssimative, svolge una funzione informativa e di consulenza e promuove l'interconnessione in rete delle varie parti coinvolte dal proprietario dell'impianto alle autorità competenti, dalle associazioni ambientaliste alle federazioni di pesca.

Lo sapevi che...

... il piccolo idroelettrico può essere sfruttato già a partire da un dislivello due-tre metri? Le piccole centrali idroelettriche vengono sempre create su misura, in quanto devono adattarsi alle circostanze naturali, come la quantità d'acqua e la topografia. Una buona progettazione consente solitamente di realizzare in tempi rapidi progetti molto promettenti.